Tech BeFan

Da Tim, uno smartphone android a 79 euro

Tra le tante varie offerte sul mercato, Tim cerca di conquistare altre fasce di mercato con un'offerta che si segnala in rapport a qualità-prezzo.

11 gennaio, 2013 by Giuseppe Genova in Mobile con 0 Commenti

Oggigiorno lo smartphone è un accessorio necessario, con la possibilità di navigare su internet 24 ore su 24, visualizzare le e-mail, confrontare le notizie in tempo reale e anche, perchè no, dedicarsi agli amici anche quando non avete la possibilità di vederli di persona, attraverso i vari social networks.

Però spesso quando si ha voglia di acquistare questo dispositivo elettronico all’avanguardia bisogna arrendersi guardando il listino prezzi. Telefonini eccezionali a costi eccezionali. Ecco perchè Tim ha deciso di lanciare l’offerta del momento ed a soli 79 € avrete la possibilità di portarvi a casa uno smartphone di ultima generazione: il nuovissimo Huawei Y101.


Il gioiellino della casa cinese è un ottimo telefono che unisce lavoro e intrattenimento. Con il sistema operativo Android è possibile avere accesso ad una vastissima gamma di appllicazioni, internet velocissimo e massima sincronizzazione con i vari social networks come twitter o facebook. Per quanto riguarda la memoria, l’Y101 dispone anche dello slot per la memoria esterna, espandibile fino a 32 GB. La fotocamera è di 2.0 MP con un’ottima risoluzione. Oltre ad avere tutte le dotazioni tipiche di uno smarthphone di punta, come ad esempio la radio, riproduzione dei file multimediali, porta micro USB, connessione bluetooth e connessione Wi-Fi e il sistema GPS integrato, l’Y101 ha una durata di batteria di oltre 300 ore in stand-by e di 300 minuti in “talk-time”. Il display luminoso è ampio ma non eccessivamente grande e permette un facile utilizzo anche con una mano sola.

Inoltre TIM, insieme allo smartphone, offre anche due mesi di internet gratis e una TIM card con 5€ di traffico prepagato incluso e tutto a soli 79 €.

Immagine Da Tim, uno smartphone android a 79 euro

 

 

 

Tag: , ,

Autore: Giuseppe Genova

Articoli simili che ti potrebbero interessare

 

Commenta l'articolo, cosa ne pensi?

 

Suggerisci la notizia ad un tuo amico
   
Ads:
Ads: